Cerca nel blog

domenica 22 novembre 2015

Cuore ghiacciato

Ho il cuore circondato da strati di ghiaccio, ma mi basta un tuo sussurro e tutto si frantuma. Il sangue torna a scorrere bollente come fiumi di magma. Dentro di me urlo piano il tuo nome assaporandone ogni lettera sulla lingua. Il nome della felicità sei tu. Per il tuo amore scalerei le montagne a piedi nudi. Se tu appoggiassi la tua tenera mano sul mio petto sentiresti il cuore suonare come un'arpa. Stringimi e frantumami! Prendi il mio cuore con la tua mano e fallo diventare polvere perché solo tu puoi prenderlo dallo scrigno che è il mio torace. Usa la chiave che solo tu hai e polverizzami mentre premi le tue labbra contro le mie.

Nessun commento:

Posta un commento